RITIRI E VACANZE YOGA 2020

I Ritiri e le Vacanze Yoga
 
sono una pausa di benessere e relax per trascorrere giornate nello stile di vita Yoga, approfondire le pratiche yoga, meditazione, spiritualità; momenti da offrire anche ai vostri familiari che potranno accompagnarvi senza praticare ma solo per respirare lo spirito di Pace dello Yoga.
Da sempre la nostra Scuola dì Yoga, oltre ai programmi e corsi quotidiani, organizza Ritiri e Vacanze Yoga residenziali in location belle e scelte con cura, in Italia e all'estero, curando ogni particolare al fine di offrire a tutti giornate speciali che lasceranno ricordi belli e importanti.

 Francesca Marchi (sn.Shivapuri)

studia e pratica Yoga dal 1977, incontra e riconosce come suo Guru Swami Satyananda Saraswati nel 1985; da quel giorno ad oggi segue in ogni suo insegnamento la tradizione satyanandayoga. Compie numerosi viaggi in India dal 1981 al 2009 trascorrendo lunghi periodi residenziali presso Ganga Darshan e Rikyapeet, sedi principali della Bihar School of Yoga, studiando e collaborando alla presenza ancora vivente di Swami Satyananda.
In Italia studia e collabora con Satyananda Yoga Ashram Italia dal 1985 al 2014, seguendo la guida diretta del proprio maestro Swami Anandananda Saraswati, Acharya di Satyananda Yoga Italia.
Insegna Yoga dal '93 e nel 2001 fonda la propria Scuola di Yoga in Ancona, oggi con sede ufficiale a Loreto.
Dal 2001 a oggi insegna molto intensamente, svolgendo corsi, approfondimenti di ogni livello, numerosi Seminari e Ritiri Yoga. Sino ad oggi ha svolto circa 100 Ritiri Yoga residenziali in varie località italiane e all' estero, diffondendo la tradizione satyanandayoga e uno stile di vita yogico, raggiungendo il cuore delle persone offrendo lo Yoga come "Dono di Pace". 
(Maggiori info su Francesca e La Scuola di Yoga: www.scuolayogashivapuri.it)

 

CAPRI VACANZE YOGA in villa "Precious Moments" ESTATE 2020 giugno- luglio

  Dal 18 giugno al 21 luglio

 Tutti i weekend o Vacanze lunghe

Super Sconto per le prenotazioni entro il 28 febbraio 

CAPRI

Vacanze Yoga a Capri

"Precious moments"

& Yoga Day 2020 Solstizio d'Estate

Francesca Marchi Scuola di Yoga tradizione satyanandayoga 

è lieta di invitarvi a trascorrere giornate indimenticabili in una location meravigliosa

Alloggiando in una villa meravigliosa ed esclusiva, ricca di storia e fascino, avvolti nell' atmosfera magica e vibrante di un isola dove Natura, mare, arte, storia, cultura vi aspettano per donarvi attimi ed emozioni indimenticabili. 

Capri gioiello sfavillante incastonato nel blu del mare e della cultura partenopea.

La villa è situata in cima all' isola sulla strada per la Grotta Azzurra, immersa in un giardino mediterraneo da sogno, affacciata sul mare e baciata da tramonti mozzafiato.

 

QUANDO VENIRE?

A Capri è bello venire sempre 

GIUGNO e LUGLIO

Scegliete se regalarvi un weekend o prolungare la vostra Vacanza scegliendo liberamente le giornate extra da aggiungere !!! 

 Weekend 

18-21 giugno 

Yoga Day 2020 e Solstizio d' Estate

 

25-28 giugno

2-5 luglio

9-12 luglio

16-19 luglio

 

Vacanza lunga

Scegliete la data del vostro weekend e aggiungete liberamente tutte le giornate extra che desiderate per prolungare la vostra vacanza!

 

Perché venire...?! 

Per regalarvi Momenti Preziosi indimenticabili che rimarranno fotografati nei vostri occhi e nel vostro cuore vivendo le vostre giornate in una villa esclusiva dove vi sentirete a casa, coccolati dal ben-essere unito al "bel vivere" in ogni dettaglio.

Per incontrare Yoga e Meditazione con Francesca, un insegnante dal lungo percorso accanto a uno dei grandi Maestri della tradizione, con una ricerca continua nel comprendere e trasmettere lo Yoga non solo come un sistema di tecniche ma come uno stile di vita e Dono di Pace per assaporare la gioia e la bellezza di ogni attimo quotidiano.

Per riposarvi e ritrovare serenità, respirare i profumi mediterranei e dei fiori di Capri, avvolti dalla Grande Bellezza senza parole della villa e dell' Isola gioiello.

Passeggiate, mare, gite in barca, natura e treking per gli amanti dei cammini, relax e shopping nelle stradine di Capri e Anacapri tra un caffè e una granita al limone in Piazzetta ! 

Tutto il resto...lo scoprirete voi venendo  o...ritornando qui...a Capri.

Noi vi aspettiamo alla villa per organizzare al meglio ogni attimo delle vostre Vacanze Yoga a Capri.

 

Programma weekend (di massima)

1° giorno

Arrivi e sistemazioni in Villa previsti dalle ore 10 in poi
Ore 13-14.30 pranzo light di benvenuto
Ore 16-18.00 Escursione a Villa S.Michele, la storica villa di Axel Munthe e passeggiata nei giardini della villa.(Anacapri)
Ore 19-20.30 Yoga e Meditazione al Tramonto. 
Ore 20.30-22 Cena e Programmazione del giorno dopo.

2° e 3° giorno

Ore 07-08.30 Yoga e Meditazione all’ alba (in terrazza della Villa).

Ore 09-10.00 Colazione/brunch

Ore 10.30 Tempo libero: escursioni, mare/gita in  barca, passeggiate e shopping a Capri.

Il pranzo è libero o al sacco. (su richiesta)

Ore 19-20.30 Yoga e Meditazione al tramonto in villa. 

Ore 21 Cena. 

Dopocena: potrete scegliere se godervi il relax in villa ammirando il sorgere della luna sul mare, tra charlas e musica d' atmosfera o organizzare una piacevole serata in Piazzetta a Capri o Anacapri...

 4° giorno

Ore 07-08.30 Yoga e Meditazione

09-10 colazione/brunch

Escursione al Monte Solaro e Eremo di Cetrella o tempo libero, mare.

Conclusione Programma.

Ore 13 Pranzo light o al sacco (su richiesta)

Saluti e partenze.

 

Programma di 1 giornata extra

Ore 07-08.30 Yoga e Meditazione all’alba. 

Ore 09-10.00 Colazione/brunch.

Ore10.30 Tempo libero: mare, escursioni, passeggiate e shopping a Capri.

Pranzo libero o al sacco (su richiesta).

Rientro alla villa durante la giornata libero.

Ore19-20.30 Yoga e Meditazione al tramonto in villa. 

Ore 21 Cena ( su richiesta ) o libera 

Dopocena relax in villa o tempo libero per una serata a Capri o Anacapri.

 

Escursioni, mare, passeggiate a Capri

Le escursioni naturali e storiche a Capri e Anacapri sono tante!

Vi proponiamo alcune delle più suggestive ma sicuramente serviranno solo a farvi innamorare di questa storica Isola lasciandovi il desiderio di tornare presto. Noi, la Villa e lo Yoga faremo tutto il resto!
Altrettanto meravigliosa però sarà la Villa che vi ospiterà e la zona nella quale è collocata, ad abbracciarvi nel suo silenzio, natura e bellezza e offrirvi insieme allo Yoga momenti di relax profondo.

Passeggiate

Ad Anacapri: Sentiero dei fortini (lungo la costa), Eremo di Cetrella, Monte Solaro, Belvedere

della Migliera.

-A Capri: Arco Naturale, Faraglioni, Via Krupp, Villa Jovis.

Mare

-Alla Grotta azzurra.
-Il Faro dispone di un accesso al mare.
-A Capri si può fare il bagno a Marina Grande, Marina Piccola e ai Faraglioni. E’possibile affittare un gommone e/o un gozzo (con o senza guidatore) per fare il giro dell’ isola.

 

Prenotazioni max entro 5 maggio

OFFERTA SUPERSCONTO PER LE PRENOTAZIONI ENTRO IL 28 FEBBRAIO

Ma visto il numero limitato di camere è consigliato prenotare prima possibile! 

Inviando conferma tramite email a:

francescamarchiyoga@gmail.com

O  SMS o whatsapp al 3480806129 e acconto di €150 tramite bonifico bancario(le coordinate per il bonifico saranno comunicate al momento della prenotazione)L' acconto non è rimborsabile.Il saldo dovrà essere eseguito  tramite bonifico bancario max entro 15 giorni precedenti al vostro arrivo 

 

COSTI 

😎 Occhio agli Sconti !!!!!😎

 👍😍💝 

 

 OFFERTA SUPERSCONTO

Per le prenotazioni max entro il 28 febbraio 

 Costi (a persona)

Weekend (3 notti/4 giorni)

- camera singola con bagno privato € 590

- camera singola con bagno condiviso( suite  2 camere +1 bagno ) € 490

-camera doppia con bagno privato € 490

-camera doppia con bagno condiviso  (suite con 2 camere +1  bagno ) € 390

👉-doppia con bagno privato (2 persone) € 950

👉per 4 persone (suite 2 camere +1 bagno) €1.490


Vacanze lunghe

4 notti/5 giorni

- camera singola con bagno privato € 690

- camera singola con bagno condiviso ( suite 2 camere +1 bagno) € 590

-camera  doppiacon bagno privato € 590

-camera doppia con bagno condiviso( suite 2 camere +1 bagno ) € 490

👉doppia con bagno privato (2 persone) € 1.100

👉suite per 4 persone (2 camere +1 bagno ) € 1.880

 

 5 notti/6 giorni

- camera singola con bagno privato € 790

-  camera singola con bagno condiviso(in suite 2 camere +1 bagno) € 690

-camera doppia con bagno privato € 690

-camera doppia con bagno condiviso(suite  2 camere +1bagno) € 590

👉doppia con bagno privato (2 persone) € 1.300

👉suite per 4 persone (2 camere +1  bagno) € 2.260

 

 6 notti/7 giorni

- camera singola con bagno privato € 890

- camera singola con bagno condiviso(in suite  2 camere  +1bagno) € 750

-camera doppia con bagno privato € 750

-camera doppia con bagno condiviso ( suite 2 camere+1 bagno ) € 650

👉camera doppia con bagno privato (2 persone) € 1.390

👉suite per 4 persone (2 camere +1 bagno ) € 2.490

     

Giornate extra

1 giornata :€108 a persona

 

Il costo comprende: soggiorno, colazione/brunch e cena bevande comprese, programma yoga e meditazione, navetta arrivo  e partenza Porto di Capri/villa.

.Il costo non comprende: pulizie della camera (costo extra €15 al giorno- cambio biancheria €5 a cambio) taxi e noleggio moto,  i pranzi liberi e facoltativi, escursioni in barca e  spiaggie private, entrate a musei ,mostre ecc.

 Noi Semplicemente...Vi aspettiamo!

Info e prenotazioni

tel/watsap/SMS

+393480806129

o scrivere a 

francescamarchiyoga@gmail.com

 

Assisi Ritiro Yoga & Ecologia - Ponte del 1 maggio - 30 aprile - 3 maggio 2020

Francesca Marchi Scuola di Yoga tradizione satyanandayoga è lieta di invitarvi 

ASSISI

RITIRO 

Yoga & Ecologia

Un Nuovo Cammino dalla tradizione satyananda

30 aprile-3 maggio 2020

 presso

Le Case Residenza di Campagna

via Santa Maria di Lignano 42

Parco Naturale del Subasio-Assisi

http://www.lecase.biz/

 

L' Ecologia dello Yoga è un modo vedico e yogico di vivere ecologico. 

Solo quando tutte le forme di Janani, la Madre Terra, saranno rispettate ed amate, vi sarà Pace nella vita delle persone e sulla terra.

Ispirati dal pensiero di Swami Niranjanananda Saraswati, il successore di Satyananda, vengono presentati diversi argomenti e pratiche con un linguaggio semplice e accessibile a tutti gli aspiranti che desiderano quotidianamente rinnovare il loro legame con Madre Natura.

E' introdotta Prakriti, la natura e la sua presenza onnipervadente sul Pianeta Terra e nella vita di ciascuno.
Il Sadhana (Cammino, percorso) apre le porte del processo trasformativo dell' ecologia dello yoga, uno stile di vita in cui l' individuo e la Prakriti cosmica esistono in armonia ed equilibrio.

Punto centrale degli insegnamenti del satyananda yoga è il concetto dello stile di vita yogico. Yoga non è solo una pratica da eseguire, è uno stile di vita, un modo in cui la vita può essere vissuta con consapevolezza, comprensione, obbiettivi positivi e azioni appropiate e creative. 

Quando lo Yoga diviene parte della vita allora diviene universale e dinamico.
Questo porta allo sviluppo di una personalità equilibrata e all' armonia di corpo, mente e spirito e si trasformerà in saggezza. 
Contrariamente al credo popolare lo Yoga non si limita solo ad un insieme di pratiche, ma alla base vi è Vidya e gyana, la profonda saggezza.

 

Ma cosa faremo?

Sadhana dell' Ecologia dello Yoga 

Il percorso quotidiano praticato oggi nella Bihar School of Yoga in India proposto da Swami Niranjanananda Saraswati

 

Asanas esercizi e sequenze di posizioni yoga (hata yoga)
Pranayama tecniche di respirazione energetiche e equilibranti (hata yoga)
Mudra pratiche premeditative (hata yoga)
Pratyahara (raja yoga)
Concentrazione trataka

Meditazioni: Mantra, Yoga Nidra, Antar Mouna 

Aradhana: le antiche pratiche spirituali vediche dedicate alla Natura 

 

 Programma (di massima)

Giovedì 30 aprile

Arrivo e sistemazione in camera dalle ore 12

13.00-14.00 Pranzo light (facoltativo extra su richiesta)

16.00-17.00 Tisane di Primavera e Benvenuto 

18.00-20.00 Introduzione e Inizio Programma:

-Yoga e Ecologia dello Yoga-Sadhana dell' Ecologia dello Yoga 
-Pratica della sera: Asanas, Pranayama, Meditazioni

 

Venerdi 1 e sabato 2 maggio

Al risveglio

Acqua calda e zenzero, caffè/te

 05.00-06.00 Mantra Sadhana (i 3 mantra vedici)

Shanti Mantra e Agnihotra

All' alba 

06.00-07.30 Asanas: pawanmutktasanas, Surya Namaskara, sequenze di ananas a tema

Pranayama

Mudra (prana mudra)
Pratyahara: Antar Mouna

08.00-09.00 Colazione

Tempo libero: riposo/passeggiate/Cammini ad Assisi

13.00 Pranzo 

Riposo, tempo libero

Prima del tramonto 

17.00-19.00
Ashwattha Aradhana
Asanas e Pranayama

Al tramonto 

19.00-20.00 

Shanti Mantra e Agnihotra

Pratyahara: Yoga Nidra 5 kosha 5 tattwa - AntarMouna

Jyoti trataka

 20.30 cena

Sera

22.00-23

Revisione della giornata/Diario spirituale 

Jyoti aradhana/Meditazione personale (Mantra personale, preghiera del cuore, silenzio)

Domenica

Sadhana del mattino

05.00-06.00 Havan

06.00-08.00 Asanas, Pranayama, Meditazione 

Conclusione del Programma

08.00-09.00 colazione 

12.00 pranzo

Saluti e partenze

 

Cosa significa?

Sadhana

Lo stile di vita dell' Ecologia dello Yoga è un Sadhana

In sanscrito Sadhana significa
Sforzo spirituale, non sforzo fisico o mentale...
E' lo sforzo fatto per aprire le porte oltre cui c'è l' Illuminazione 

Il termine "sadhana" comprende tutte quelle tecniche che sono deliberatamente adottate per rimuovere le imperfezioni della personalità.

Sadhana è lo sforzo che si fa per identificarsi con la gioia e tristezza di ognuno, per espandere gli orizzonti ed elevarsi al di sopra delle meschinità della vita; questo dovrebbe essere lo scopo del sadhana. Il sadhana è una scienza dell' evoluzione altamente sviluppata ed è praticato per la propria evoluzione. Quindi il sadhana non è il fine ma il mezzo.(Swami Satyananda Saraswati)

Aradhana

Significa adorazione, invocazione e realizzazione della natura superiore che è dentro tutto. Questa prolungata esperienza di gioia, appagamento e felicità è l' inizio della consapevolezza spirituale.(Swami Niranjan)

Ashwattha Aradhana aiuta a ricostruire la relazione interrotta con la natura, attraverso la relazione di amore verso la Madre Terra. 
Ashwattha significa eterno ed è il più antico albero di culto conosciuto.
Aradhana significa venerare.
Quando eseguite l' ashwattha Aradhana per un albero o una pianta, venerate l' antico spirito immortale del sacro albero ashwattha e l' eterno spirito di prithvi.
Jyoti la fiamma rappresenta l' atman (anima) e il suo risveglio non solo in noi stessi ma anche nell' albero.

Yajna, Havan e Agnihotra

Sono 3 forme del rituale vedico antichissimo della Preghiera al fuoco attraverso l' offerta dei sacri Mantra e della devozione personale. Attraverso la Preghiera al fuoco le persone allineano se stesse e il loro ambiente con le energie positive della creazione, che sono quelle generatrici, di sostentamento e di trasformazione. E' il primo passo verso la stabilità ambientale e mentale.

Nel ventesimo secolo Satyananda annunciava che lo Yoga sarebbe stato la cultura del domani.

Il domani è oggi e quello di cui si ha più bisogno adesso è lo Yoga che ci riconnetta al Divino tramite la natura, l' ecologia dello Yoga. 
La terra sopravviverà anche dopo la nostra morte ma se vogliamo preservare aria e acqua pulite, foreste intatte, oceani, fiumi e deserti dobbiamo adottare lo yoga non solo per il nostro benessere ma anche per il benessere dello spirito della Terra.
Questo è il Nuovo Cammino dello Yoga verso il futuro.


Ma è rivolto a tutti?
Si certo perché no?!

E' rivolto a tutti coloro che cercano e sono in cammino.

Ai nuovi praticanti yoga per comprendere fin dall' inizio del proprio percorso i contenuti profondi di questo grande e antico Cammino, oggi attuale più che mai.

Alle persone che praticano e conoscono lo Yoga da tempo per arricchire la propria esperienza e impugnare lo Yoga come strumento  di trasformazione importante per se stessi e gli altri.

A tutti per aprire gli occhi su una Visione dello Yoga verso il Futuro. 

 

Prenotazioni max entro 10 aprile

Tramite SMS /whatsap al +393480806129
o scrivere a:
francescamarchiyoga@gmail.com
e bonifico acconto €108
(Le coordinate bancarie vi saranno comunicate al momento della prenotazione)
L' acconto non è rimborsabile.

Il saldo potrete farlo all'arrivo o tramite bonifico max entro 7 GG prima.

Costi a persona

Camera singola €430
Camera doppia condivisa €370
Camera tripla condivisa €330

Camera doppia completa (2 persone) €710
Camera tripla completa (3 persone) €960 

 

Il costo comprende:

soggiorno, pasti, programma yoga e ecologia, navetta a/r stazione Assisi-Le Case organizzata in 2 orari di appuntamento comune il giovedi ì e 1 orario la domenica. Gli orari degli appuntamenti saranno decisi sotto data in base agli orari di chi arriva in treno.

Per  altri orari la navetta è disponibile ma a costo extra.

Il costo non comprende:

Bevande extra, pranzo del giovedi (€15,)altri extra.

 

Semplicemente...Vi aspettiamo!

Vacanze Yoga e Natura in Val d'Aosta Estate 2020 Breuil-Cervinia luglio-agosto weekend o settimana)

Francesca Marchi Scuola di Yoga tradizione satyananda yoga

è lieta di invitarvi a trascorrere giornate meravigliose in luoghi meravigliosi...

VAL D' AOSTA

Estate 2020

 VACANZE YOGA & NATURA 

  Les  Neiges d' Antan Breuil-Cervinia

Un Hotel...un Rifugio...uno chalet...un luogo unico e affascinante che nasce da una poesia...

Quando sarete lì...capirete...!

http://www.lesneigesdantan.com/

 

Dal 24 luglio al 9 agosto

weekend o vacanze lunghe in varie date

Weekend

24-26 luglio

31 luglio-2 agosto

7-9 agosto

 Settimana 

26 luglio - 2 agosto
2 - 9 agosto

Vacanze lunghe 

Scegliete la data e formulate la vostra vacanza lunga e personalizzata  

Prenotazioni max entro 10 giugno 

Un Super sconto per le prenotazioni

entro il 30 aprile!

 

 Una Vacanza speciale

Yoga, la Montagna, la Natura, il Grande Dojo

Yoga e Meditazioni mattino e sera, dalla tradizione classica Satyananda yoga, con Francesca e la sua lunga profonda esperienza

 Le Vacanze Yoga & Natura a Les Neiges d' Antan sono bellissime!!!

Da alcuni anni vengo in questo Hotel Rifugio ai piedi del Cervino a svolgere Ritiri e Vacanze Yoga ed è divenuto per me un grande amore...quando sarete lì capirete! 

Impossibile non innamorars...di tutto...il luogo, l' antico Rifugio trasformato oggi in un hotel ricco di charme, fascino dei tempi passati e di atmosfera...

Qui ho deciso di organizzare le mie Vacanze Yoga & Natura estate, nella magia dei prati, boschi, fiumi e cascate, laghi, circondati dalla bellezza della corona delle Alpi, ai piedi di una delle montagne più belle del mondo il Cervino, al nostro fianco il Monte Rosa e a poca distanza il grande massiccio del Monte Bianco.
Sentieri e tracking di ogni livello, da soli o accompagnati da guide alpine fantastiche ci doneranno giornate meravigliose alla scoperta di luoghi magici, baite, camosci, aquile e aquilotti che imparano a volare, le marmotte, le stelle alpine...
Queste sono le fotografie rimaste impresse nella mia mente dalle Vacanze Yoga & Natura della scorsa estate...!
Les Neiges d' Antan una location così affascinante a cui nessuno può resistere...
Un autentico chalet di montagna, solo un po’ più grande per poter contenere le camere, gli spazi e i servizi di un vero hotel.

Un luogo che nasce nei primi del 900 e continua fino a oggi, una lunga storia di una grande famiglia le cui passioni erano la cucina, la musica, la letteratura, la poesia.

E proprio da una poesia nasce il nome dell' hotel, Les Neiges d’Antan sono parole del poeta medievale francese François Villon.

Il primo poeta maledetto della storia. Forse il più maledetto di tutti.
E Georges Brassens, il celebre chansonnier francese che Maurizio Bich (padre di Ludovico)
amava, aveva messo in musica proprio la poesia che contiene queste parole:
“Mais où sont les neiges d’antan?”. E’ la Ballade des dames du temps jadis, la Ballata delle Donne dei Tempi Andati.
«Mais où sont les neiges d’antan?» “Dove sono le nevi di una volta?” Villon
paragonava malinconicamente le nevi ormai disciolte agli amori passati e perduti.

A tutto ciò si unisce l' amore di Ludovico per l' Ecologia che è presente in ogni aspetto a Les Neiges d Antan.
Dalla cucina raffinata con molti prodotti biologici, il riscaldamento completamente a legno di nocciole, la boiserie di tutta la struttura che profuma di olii naturali.
E per concludere...La Spa sulla terrazza magnifica dello chalet, anche lei speciale e con un tocco di carattere! 

So già che nei pomeriggi al ritorno dalle passeggiate o trekking vi ritroverò sicuramente li...

Le estati a Cervinia sono molto belle, calde nelle ore centrali ma fresche non appena arriva il pomeriggio, circondati da cime innevate anche a luglio e agosto, i ghiacciai di Plateau Rosa e Zermat (3500-4000 mt) dove si scia in ogni momento dell' anno!
Qui siamo a 2050 mt!

 

Lo Yoga e la montagna 

Io insegno Yoga da tantissimi anni e ho fatto tanti viaggi nelle regioni di montagna himalayane in India e Nepal, incontrando e praticando con monaci e sadhus (asceti) di quelle zone dove affondano le radici antichissime delle origini dello Yoga.
Penso che le montagne siano in assoluto i luoghi migliori per praticare Yoga e Meditazione, sia dal punto di vista fisico e energetico ma anche dal punto di vista spirituale.
Qui ho ritrovato il fascino dell' Himalaya e come ho letto da qualche parte tutte le montagne del mondo sono unite anche geologicamente... 
Questa sensazione di sente e si respira profondamente...avvolgendoci in quell' atmosfera di fiabe e leggende che ci coinvolgono e ci fanno perdere il confine tra reale e irreale...
Questa meravigliosa esperienza è conosciuta anche come "Meditazione".
Il Prana (l' energia vitale) contenuta nell' aria a queste altitudini, donata a noi dalle foreste di conifere e dei loro profumi balsamici è una dose di vitalità e benessere altissima.
Quando pratichiamo qualunque esercizio yoga, Asanas (posizioni), le condizioni fisiologiche del nostro organismo sono predisposte maggiormente all' assorbimento del prana che ci circonda. 
In assoluto tutte le tecniche di Pranayama, una delle parti dello Yoga più importanti, (tecniche di respirazione rivolte all' espansione, conservazione e distribuzione del prana dentro e fuori di noi), diventano eccellenti e danno risultati elevatissimi se praticati in queste condizioni naturali.
Per concludere l' altitudine e il contatto così forte con la Natura delle montagne rende spontanea l' esperienza di Meditazione avvicinandoci sempre più alla nostra identità elevata e spirituale.

 

La Natura 

Passeggiate e trekking in questa meravigliosa zona: Cervinia i suoi laghi, cascate e baite, Chamois e i suoi camosci, Torgnon e tanti altri luoghi meravigliosi, per gli amanti della neve Plateau Rosa e Zermat...O semplicemente passeggiare nei pascoli intorno a Les Neiges d' Antan, riposare, leggere un bel libro, immergervi e sonnecchiare nell' acqua calda delle vasche della Spa così piacevole anche nelle fresche giornate estive, sorseggiando deliziose e eccellenti tisane di erbe alpine.

 

Il Grande Dojo

Qui a Les Neiges d' Antan abbiamo uno Spazio Yoga veranente speciale !
Chiamato il grande Dojo, come nella tradizione Zen dell' antico Giappone e ricco del fascino delle fiabe del Nord. 
Rimarrete incantati... a me sembra di entrare nel Regno degli Elfi...
Una grandissima ala del Rifugio, sospesa tra cielo e terra, circondata solo da vetrate, immersi nel bosco di conifere, costruito in legno pregiato e colonne di pietra, dal pavimento alle meravigliose capriate del soffitto, il grande  affascinante fuoco sempre acceso durante le nostre lezioni di Yoga e meditazioni.
E se saremo fortunati...potrebbe anche avvicinarsi qualche camoscio alle nostre vetrate...

 

 PROGRAMMA (di massima)

 

Weekend

1° giorno

Arrivo e check in camere previsto dalle ore 12
Riposo, Spa.

Ore 16 Tisane e merenda di benvenuto al Grande Dojo.

Ore 17.30-18.30 Presentazione e Introduzione al Programma. 

Ore 18.30-20 Lezione Yoga e Meditazione della sera: esercizi preparatori, Asanas (posizioni dinamiche e statiche), pranayama (tecniche di respirazione energetiche e equilibranti).

Meditazioni della sera / Yoga Nidra (Il Beato Rilassamento).

Ore 20.30 Cena.

Ore 22-23 Dopocena Ritrovo al Lounge Bar: tisane e erbe, camino, charlas, musica e atmosfera e programmazione del giorno dopo.

2° giorno
Ore (06)/07-09 Yoga e Pranayama del mattino: Meditazione del mattino, esercizi preparatori, Surya Namaskara (Saluto al Sole), Asanas (posizioni) e Pranayama (tecniche di respirazione) energizzanti. 

Orec 09-10 Colazione/brunch.

Ore10.30 Partenza per escursioni/trekking programmati la sera prima o libere.
Pranzo al sacco o in rifugi tipici. 
Rientro previsto per le 16 circa. 

Relax, Spa

Ore 18.00-20 Lezione Yoga e Meditazione della sera: esercizi preparatori, Asanas (posizioni dinamiche e statiche) pranayama (tecniche di respirazione energetiche e equilibranti)

Meditazioni della sera / Yoga Nidra (Il Beato Rilassamento)


Ore 20.30 Cena

Ore 22-23 dopocena Ritrovo al Lounge Bar: tisane e erbe, camino, charlas, musica e atmosfera, programmazione del giorno dopo.

3° giorno
Ore (06)/07-09.00 Yoga e Pranayama del mattino. Yoga e Pranayama del mattino: Meditazione del mattino, esercizi preparatori, Surya Namaskara (Saluto al Sole), Asanas (posizioni) e Pranayama (tecniche di respirazione) energizzanti.

Conclusione del Programma

09-10 colazione/brunch

Ore 10-11 domande/risposte
Saluti, partenze o escursioni libere

Vacanze lunghe
Settimana /periodi lunghi
Il programma continuerà sulla base del programma delle giornate del weekend, organizzando e proponendo escursioni differenti.

 

Prenotazioni max entro 10 giugno 2020 

e un Super sconto 10%

per le prenotazioni entro il 30 aprile!

 

Info e prenotazioni

Inviando conferma tramite SMS/whatsapp al +393480806129 o mail a:
francescamarchiyoga@gmail.com e bonifico con acconto di:

€150 per weekend
€250 per settimana/vacanze lunghe
Il saldo sarà all' arrivo o tramite bonifico bancario max entro 1 settimana prima dell' arrivo.

Al momento della conferma vi invieremo le coordinate bancarie per il bonifico
L' acconto non è rimborsabile ma in caso di rinuncia al programma per motivi seriamente giustificati potrà essere recuperato parzialmente su altri Ritiri e Vacanze Yoga 2020.

 

COSTI

Costo a persona

Weekend 2 notti/3 giorni

Camera singola €420

Camera doppia €340

Camera tripla €290

💯Camera doppia(2 persone) €750
💯Camera tripla (3 persone) €820

 

Settimana 7 notti/8 giorni

Camera singola €1050
Camera doppia €830
Camera tripla €760
Camera doppia (2 persone) €1.590
Camera tripla (3 persone) €2.190

 

Vacanze lunghe 10 notti/11 giorni

Camera singola €1.350

Camera doppia  €1.050

Camera tripla     €950

💯Camera doppia (2 persone) €1990
💯Camera tripla (3 persone) €2750

 

14 notti/15 giorni (2 settimane)

Camera singola €1860
Camera doppia €1440
Camera tripla €1290
💯Camera doppia (2 persone) €2.790
💯Camera tripla (3 persone) €3.750

 

Bambini 

0-3 anni gratis

3-7 anni riduzione del 50%

7-12 anni riduzione del 30%

 

Costo Giornate extra per allungare il weekend /settimana verrà formulato al momento della vostra richiesta.

Il costo comprende: soggiorno, colazione/brunch e cena, programma yoga e meditazione, navetta a/r fermata bus Cervinia- Les Neiges d' Antan.

La navetta di Les Neiges d' Antan è sempre disponibile su richiesta anticipata per tragitti più lunghi / escursioni ecc ma con un contributo minimo.

Il costo non comprende: bevande extra, i pranzi liberi e facoltativi in rifugi alpini, guide alpine (facoltative), funivie e impianti, noleggio di attrezzature, ecc...

 


Una Fiaba

COME NACQUERO LE STELLE ALPINE


La Regina delle Nevi era una fata bellissima. Pastori e cacciatori che s’inerpicavano lassù, sulle vette eccelse delle Alpi, dove regnano le nevi perpetue, restavano incantati della sua tanta bellezza e avrebbero dato qualunque cosa per poterla sposare.


Davano infatti quasi sempre la vita. Perché una legge implacabile del destino impediva che la Fata potesse sposare un mortale. La Regina delle Nevi del resto doveva aver proprio un cuore di ghiaccio: attirava presso il suo palazzo di cristallo i malcapitati, li accoglieva benevolmente, poi, sul più bello, appena essi le domandavano di sposarli, sbucavano fuori, a un suo cenno, migliaia e migliaia di folletti da tutti i crepacci delle rocce.

Erano tanti e tanti, che non se ne vedeva la fine e, circondando il pretendente e sospingendolo verso l’abisso, lo facevano precipitare giù per i picchi dirupati. Il giorno dopo qualche alpigiano ritrovava il suo cadavere sulla riva del torrente.

Un giorno, questa sorte crudele toccò a un giovane ardito cacciatore di camosci, il più bel giovane che si fosse mai veduto al mondo. Aveva visto la Regina delle Nevi in una rosata aurora di maggio e n’era restato cosi affascinato che, tornato in pianura a casa sua, non aveva più trovato pace e non pensava che a lei.

Era timido e ingenuo, e perciò non osava ancora rivolgere alla bellissima Regina la fatale domanda di nozze: ma, da quel primo giorno che l’aveva ammirata, era tornato più volte nel regno delle nevi per aver la possibilità di rivederla ancora. Si sedeva ai piedi di lei, taciturno, e stava ore intere a contemplarla senza nemmeno muoversi.

La Fata era in verità commossa di questa muta ammirazione. E siccome il giovane non domandava di sposarla, non c’era ragione di chiamare l’aiuto dei folletti. Forse anche, chi sa, senza avvedersene, la Fata gli si era affezionata. E se non ci fosse stata la legge del destino a vietarle le nozze con un mortale, forse quello era l’unico uomo che si sarebbe adattata a sposare.

I folletti se ne erano accorti e temendo che la loro Regina potesse un giorno trasgredire la legge e attirare nel regno il castigo, di loro spontanea iniziativa, senza aver avuto alcun ordine dalla loro sovrana, anzi a sua insaputa, una volta che videro il giovane salire le balze dirupate del monte, lo attorniarono e lo spinsero nell’abisso sottostante.

Era il tramonto e le torri lucenti del gran palazzo di cristallo, dimora della Regina, erano tutte rosate per l’ultima carezza dei raggi del sole morente. Da una finestra del palazzo, la Regina delle Nevi aveva visto ogni cosa.

Era fatale che fosse cosi, ma il cuore di ghiaccio della Regina delle Nevi si era a poco a poco mutato in un povero cuore sensibile di donna: dai suoi occhi divinamente belli scesero calde lacrime che, rotolando giù, come vive perle, sulla superficie levigata del ghiacciaio, scesero tra le rupi e li si fermarono, cambiandosi in piccole stelle d’argento.

Così nacquero le stelle alpine ("edelweiss" in tedesco), che spuntano proprio sul margine dei precipizi per ricordare, agli audaci che vogliono coglierli sfidando il pericolo, l’antica storia d’amore e di morte del giovane cacciatore di camosci che amò segretamente la Regina delle Nevi e fu da lei segretamente riamato.


Leggenda svizzera



Semplicemente...Vi aspettiamo!

Roma "Yoga Chakra" la Ruota dello Yoga Seminari 2020

Ottobre-dicembre 2020

( Sede da confermare a gennaio 2020)

Capodanno e Epifania 2020 Yoga & Neve in chalet Val d'Aosta 26 dicembre-6 gennaio 2021

Location e Programma dettagliato a breve sarà pubblicato entro il mese di marzo/aprile 2020

Stay Tune!!!🧘💖⛄💯